• Nessuna categoria
Collettivo Cinetico - XD scritture retiniche - DreamCatcher : DreamCatcher

 

FUORISCENA

 

fase 1.: performance esito della partita di Cinetico 4.4 del 22/07/2012, We Folk! festival Drodesera.

fase 2.: spiegazione della performance XD scritture retiniche sull’oscenità dei denti, CollettivO CineticO, per We Folk! festival Drodesera 2012

Funzione matematica “futuribile” (cit. da  * { titolo futuribile } spettacolo di CollettivO CineticO, per DNA festival Romaeuropa, costruito attraverso il generatore di performance, Dispositivo Cinetico 4.4)

N.B: la scelta del codice/linguaggio di spiegazione rappresenta il 50% della spiegazione stessa. Il soggetto spiegatore della performance non è infatti uno specialista, né un appassionato del codice/linguaggo che andrà ad utilizzare.

 “Per la la qualità enigmistica, l’aspetto grafico e codico dell’oggetto performativo, nella fase di esposizione e si suppone di costruzione.” 

 

Pagella dello spiegatore:

matematica

scuole elementari: Ottimo

scuole medie: ?

scuola superiore (liceo classico): 6

 

Im(z): parte immaginaria di …

Re(z): parte reale di…

 

z = atto performativo

 

 Re(z)+Im(z)= ∞*

 

Re(z)= corpi+oggetti ordinati e vari che occupano i lati della scena+moda pop(strisce adidas sulla pelle dei performer)+azioni nella relazione corpi/spazio

Im(z)= manga giapponesi+emotività digitale (ingenuità relazionale)

* ∞= infinito inteso nella piega grafica, non nelle sue sfaccettature concettuali: un tempo in cui il fluire è ritorno, il crescere è regredire, come il gesto del ∞.

 

COMPORTAMENTO dell’atto performativo:

 

(equazione di bilancio dell’entropia)

 

entropia (dal greco ἐν en, “dentro”, e τροπή tropé, “trasformazione”) misura in -joule o kelvin- il disordine di un sistema fisico.

Una caratteristica peculiare di un sistema caotico, sebbene deterministico, è l’apparente impredicibilità delle traiettorie del sistema, dovuta alla forte sensibilità rispetto alle condizioni iniziali: un piccolo errore nella conoscenza dello stato del sistema in un certo istante può provocare un errore anche grande nelle previsioni a medio e lungo termine.

 

Rappresentazione del grado di disordine di un sistema: sistema ordinato (a), con basso grado di disordine (b) e disordinato (c).

 

eterotropia (dal greco heteros “diverso”, tropé “movimento)

L’eterotropia (o strabismo manifesto) è la condizione in cui si ha la perdita della visione binoculare: un occhio appare deviato, mentre l’altro è allineato con l’oggetto d’interesse.